reati-2016

download_materiali_button

Il Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino in collaborazione con ALIMENTAREA, organizzano un incontro rivolto alle aziende e ai professionisti che operano nel settore alimentare, dedicato ai reati che rappresentano un fenomeno in espansione su tutto il territorio nazionale. L’evento si propone di affrontare il nuovo schema di legge sulla riforma dei reati agroalimentari e le linee guida redatte dalla Commissione Caselli nominata con Decreto Ministeriale; si tratta di una vera e propria rivoluzione che si affaccia sul settore agroalimentare specie con riferimento alle frodi su origine e provenienza. Si affiancano a questi principali argomenti altre tematiche attinenti l’analisi della normativa che affrontano diversi argomenti tra le quali come tutelare il prodotto attraverso il marchio, il raffronto con l’attuale normativa in ambito agroalimentare con riferimento alle contestazioni e alle sanzioni amministrative nonché alle responsabilità penali.

PROGRAMMA

9.00
Registrazione dei partecipanti

9.30
I lavori della Commissione Caselli sulla riforma dei reati agroalimentari e la frode sull’origine
Fabio Brusa,  Studio Logos Associati

10.15
Le frodi: un quadro delle principali frodi presenti nel settore alimentare
Franco Macchiavello  Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari ICQRF NORD – OVEST

10.45
Le novità in tema di origine della merce, la nuova disciplina delle decisioni dell’autorità doganale con riguardo alle Informazioni Vincolanti, i termini dell’accertamento in dogana
Massimiliano Mercurio,  Studio Hermes

11.15
Break

11.30
Le frodi alimentari a risvolto sanitario
Serena Meistro,  IZS Piemonte Liguria e Valle d’Aosta

12.00
Tutelare i prodotti agroalimentari tramite la tutela dei marchi
Odra Papaleo,  VPM Legal – Avvocati Associati Vittone Papaleo Manzo

12.30
Dibattito

13.00
Lunch

14.00
Contestazioni e sanzioni in ambito amministrativo
Giorgia Andreis,  Studio Andreis e Associati, Torino

14:45
I reati e le responsabilità penali aziendali e del’ O.S.A. Il quadro normativo di riferimento
Neva Monari,  Avvocati per l’Impresa, Torino
Vincenzo Pacileo,  Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Torino

16.15
Dibattito conclusivo

 


QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Il seminario è accreditato:

  • dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari (OTAN) per 6 crediti formativi
  • dalla Federazione Ordini Dottori Agronomi e Forestali Piemonte e Valle d’Aosta per 0,75.CFP
  • dall’Ordine dei Chimici Piemonte e Valle d’Aosta per 3 cediti fomativi
  • dall’Ordine degli Avvocati di Torino (in attesa di riscontro)

La partecipazione al seminario prevede una quota di iscrizione:

€ 130,00 + IVA (22%)

Hanno diritto al 10% di sconto gli iscritti:

  • all’Ordine dei Tecnologi Alimentari Regione Piemonte Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria e Molise,
  • all’Ordine dei Chimici del Piemonte e Valle d’Aosta, al Collegio degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati di Torino e Aosta e Savona,
  • al Collegio Interprovinciale Periti Agrari AL AT CN TO AO, Vercelli e Biella,
  • agli Ordini Dottori Agronomi e Forestali Piemonte e Valle d’Aosta, all’Ordine dei Veterinari della provincia di Cuneo.

INFORMAZIONI

Scrivere ad alessandra.conti@alimentarea.it o telefonare a 348/3806309

Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino
Via Ventimiglia, 165 – 10123 Torino
tel. 011 6700 241
fax 011 6700 100
labchim@lab-to.camcom.it

 

download_materiali_button

Categories: EVENTI 2016, NEWS
  • ADMIN TOOLS