Mercoledì 12 Settembre 2012
1
Sede : Laboratorio Chimico CCIAA TO
Via Ventimiglia 165 Torino

L’evento è sponsorizzato dall’azienda Cantello srl , Via Venaria 46, Torino1


clicca su questo link per scaricare il materiale didattico GMP

 

Le buone pratiche di lavorazione (GMP) costituiscono le misure da applicare, in qualsiasi azienda del settore alimentare, per prevenire i pericoli legati alla sicurezza degli alimenti, e come tali sono anche il presupposto- talvolta sottovalutato-  per applicare in maniera efficace il metodo HACCP.

Gli operatori del settore alimentare da una parte, ed il controllo ufficiale dall’altra, si trovano ad affrontare il tema dell’applicazione delle GMP avendo come riferimento principale i Regolamenti del “pacchetto igiene”, e come supporto alcuni documenti autorevoli (es. Codex Alimentarius) nonché i manuali di corretta prassi igienica. Anche le diverse norme volontarie di certificazione, che interessano un numero sempre maggiore di aziende, prevedono requisiti legati al rispetto delle buone pratiche, come base per l’applicazione del metodo HACCP.

Se le GMP sono definite come “indicazioni di igiene di carattere generale” da seguire nelle fasi di preparazione, lavorazione, confezionamento, stoccaggio, trasporto e commercializzazione di alimenti, il problema diventa quello di adattarle alla specifica realtà aziendale: solo così possono diventare misure realmente efficaci ed utili nella prevenzione del rischio.

Il seminario si propone di mettere a confronto sul tema GMP gli organi di controllo ufficiale ed alcuni esperti nei diversi settori per chiarire da una parte quali sono gli obblighi dal punto di vista legale ed i criteri adottati per le verifiche, e dall’altra suggerire come concretizzare, a partire da indicazioni di carattere generale, le pratiche operative più efficaci nel prevenire il rischio nella propria realtà aziendale.


PROGRAMMA

08.30 – 09.00
Registrazione partecipanti

09.00 – 09.15
Presentazione del corso
Alessandra Conti, Scuola Italiana Qualità e Sicurezza Alimentare, Museo del Gusto, Frossasco/Salvatore Capozzolo, Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino

9.15 – 10.00
Il controllo ufficiale dei prodotti alimentari nel settore della produzione artigianale e della ristorazione: GMP ed HACCP
Tiziano Vecile, S.I.A.N. ASL CN1

10.00 – 10.45
Il controllo ufficiale delle GMP nell’ambito delle filiere di prodotti di origine animale con particolare riferimento alla filiera del latte
Luca Nicolandi, ASL TO4

10.45 – 11.00
Coffee break

11.00 – 11.30
La verifica in autocontrollo dell’applicazione e dell’efficacia delle procedure per garantire la sicurezza igienica degli alimenti
Clelia Lombardi, Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino

11.30 – 12.00
I prodotti di IV gamma e GMP: come gestire i contaminanti
Domenico Stirparo/Luca Sgardiolo, AIIPA, Milano

12.00 -12.30
Il controllo ufficiale delle GMP nel settore Materiali e Oggetti destinati al Contatto con gli Alimenti (Regolamento CE 2023/2006)
Davide Bordonaro, S.I.A.N. ASL NO

12.30 – 13.00
Discussione con i partecipanti

 13.00 – 14.00
Pausa pranzo

14.00 – 14.30
Verifiche microbiologiche nei controlli ambientali e nelle procedure di sanificazione
Lucia Decastelli, IZS Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

14.30 – 15.00
Food service health & safety governance: il sistema di gestione della sicurezza governa i processi aziendali e tutela la salute delle persone
Massimo Artorige Giubilesi Tecnologo Alimentare, Giubilesi & Associati Milano

15.00– 15.30
La norma ISO 22000 – Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare: pianificare le GMP
Gianni Comba, INOQ, Moretta, Cuneo

15.30 – 16.00
Caso Aziendale

La gestione e il controllo della catena del freddo in azienda e nel settore sanitario
Bruno Cavigioli , Themis srl e Raffaele Pepe, Capitano Croce Rossa Italiana

16.00 – 16.30
Discussione con i partecipanti

16.30 – 17.00
Test di valutazione ECM


CREDITI ECM

Il corso verrà accreditato al Ministero della Salute  per le seguenti figure professionali:

  • Medico Chirurgo
    (discipline:igiene degli alimenti e nutrizione; igiene, epidemiologia e sanità pubblica)
  • Biologo
  • Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di Lavoro
  • Mediico veterinario
    (discipline: Igiene prod., trasf, commercial, conser. e tras.  alimenti di origine animale e derivati; Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche; Sanità animale)

INFORMAZIONI
La quota comprende il materiale didattico, l’attestato di partecipazione, il coffee break e i crediti ECM per gli aventi diritto
Per l’iscrizione inviare il modulo di iscrizione on line compilato. Riceverà successivamente una mail che chiederà di  procedere al pagamento e di trasmettere, via fax allo 011- 6700100 la copia dell’avvenuto pagamento


QUOTE DI ISCRIZIONE
Per le aziende il costo di partecipazione è di 140  €  IVA 21% (€ 169,40 iva compresa) mentre per il personale afferente ad Enti Pubblici (personale ASL, ARPA, Università) il costo è di 60 € più IVA se prevista.


RESPONSABILI SCIENTIFICI

Clelia Lombardi, Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino
Alessandra Conti, Museo del Gusto, Alimentarea


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Laboratorio Chimico
Camera di Commercio Torino
via Ventimiglia, 165
10127 Torino
tel. 011 6700241/209
fax 011 6700100
labchim@lab-to.camcom.it


clicca su questo link per scaricare il materiale didattico GMP

Categories: EVENTI 2012
  • ADMIN TOOLS